La dieta migliore dell’anno

La dieta migliore dell'annoQuesta dieta basata su frutta

Verdura e cereali integrali è risultato primo nella graduatoria degli esperti di salute di U. S. News & World Report, per il quinto anno consecutivo.

Dopo gli eccessi delle feste, a volte, arriva il tempo della dieta, ma quale scegliere? Per trovare il volto della cacofonia di alimentare consulenza di esperti di tutti i tipi, una classificazione di noi, ha elencato i pregi e difetti di 41 metodi per perdere peso. Il grande vincitore delle elezioni: la dieta Dash. Sulla base di una dieta ricca di frutta, verdura e cereali integrali, è stata dichiarata la migliore dieta in tutte le categorie” per il quinto anno consecutivo il giornale americano U. S. News & World Report on martedì.
Per stabilire tale elenco annuale, le diverse tecniche nel piano sono stati esaminati da un gruppo di una dozzina di esperti in nutrizione, le malattie cardiovascolari, il diabete e i comportamenti alimentari. Hanno studiato campioni di menu per giudicare i benefici di ogni metodo: oltre a perdere peso, oltre a ridurre il tasso di diabete, o di determinare la meno restrittiva da seguire. “Abbiamo cercato di fornire alle persone con i più alti possibili le impostazioni in modo che possano scegliere il piano che fa per loro il meglio”, dice Angela Haupt, capo della sezione sanità di U. S. News & World Report
“Dash è il primo gradino del podio, dal momento che abbiamo implementato questo sistema di classificazione, spiega il giornalista. I nostri esperti hanno scoperto che, oltre alla sua efficacia nel ridurre la circonferenza della vita, anche il più adatto per le persone con ipertensione.

Totalmente giustificatoQuesta dieta basata su frutta

Poco conosciuti in Francia, la dieta Dash (Dietary Approcci a Fermare l’Ipertensione) è riconosciuto da professionisti della salute, come un importante regolatore della pressione del sangue. “Questo primo posto è completamente giustificato”, spiega Nina Cohen-Koubi, nutrizionista psychosomaticienne a Parigi. “Psicologico è un elemento che spesso si tende a trascurare il processo di perdita di peso. Dash ha il vantaggio di non creare frustrazioni, spesso è stato sviluppato come un risultato della dieta le restrizioni imposte da certi metodi”.
Per il dr. Jean Khémis, nutrizionista e praticante allegato a del dipartimento di Nutrizione presso la Pitié-Salpêtrière di parigi ospedale, questa tecnica è buona. “La dieta DASH è basata su un maggiore apporto di carboidrati e fibre: queste sono le linee guida che i nutrizionisti per un lungo periodo di tempo”, spiega. Si osserva che queste raccomandazioni sono il cuore del Programma nazionale di nutrizione per la salute (PNNS), un piano della salute pubblica, lanciata nel 2011.
Dash in avanti, pertanto, la dieta TLC (Terapeutico Cambiamenti di stile di vita), concentrandosi principalmente su una dieta ricca di fibre e raccomandato per le persone che soffrono di colesterolo alto, e la dieta Mayo, dieta approccio e rigorosa a basso contenuto di calorie, che prende il nome dalla catena di u.s. ospedali “Mayo Clinic”, che occupano rispettivamente il secondo e terzo posto sul podio.

Dukan, cattivo studente

Dukan, cattivo studenteAlla fine di classificazione, abbiamo trovato la dieta Paleo, che sostiene una dieta a base di carne, pesce e verdure, e alto contenuto di proteine dieta del Dottor Dukan, che è regolarmente oggetto di polemiche all’interno del mondo medico, legato per l’ultimo posto. “La dieta ricca di proteine è fonte di problemi”, dice Nina Cohen-Koubi. “Ciò ha creato disturbi del comportamento alimentare come limitata a un singolo gruppo di alimenti rapidamente diventa snervante. Alcuni dei miei pazienti che l’hanno provato hanno dovuto imparare di nuovo a mangiare normalmente: uno di loro, utilizzato per mangiare solo carne, aveva paura di aumentare di peso da inghiottire un cucchiaio di riso”, dice il nutrizionista.
Il metodo Weight Watchers, che si basa su un pasto a basso contenuto calorico associato con un sistema a punti, di incontri e di follow-up personalizzati regolare va in su, numero uno nella categoria “migliore dieta per perdere peso”, seguita dalla dieta mediterranea, caratterizzate da un elevato apporto di frutta, verdura, cereali e olio d’oliva, combinato con carne e prodotti lattiero-caseari. “Questi non sono i sani, ma sono ancora buoni progetti con cui vengono ottenuti i risultati”, dice Angela Haupt.
“L’efficacia degli Osservatori del Peso si basa sulla sua dinamica comunità: il paziente si sente come debito con il gruppo dopo una perdita di peso, e quindi continua ad andare alle riunioni, ma non so che cosa è l’efficienza a lungo termine dopo la sospensione della dieta”, dice il dr. Giovanni Khémis. “Tutto sommato, penso che ogni persona è diversa, e il bilanciamento alimentare personalizzato sarà sempre più efficace di una dieta standard,” conclude.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *